DIMOSTRA SOLO A TE STESSO

Amati, sfidati e stupisciti!

C’era una volta una ragazza piena di sogni e innamorata della vita. Giovanissima si ritrovò a far parte del mondo degli adulti e questo fatto incise negativamente sulle sue aspettative. La parola dovere era all’ordine del giorno e la parola entusiasmo perdeva sempre più il suo potere. La fanciulla diventò moglie e madre e si prese tutte le responsabilità di questo mondo per adempiere perfettamente a quei ruoli. Le persone che la circondavano pretendevano da lei solo perfezione e tanto lavoro, il valore della sua persona non contava un granché. La sua vita era sempre più circoscritta e limitata dal volere altrui e si prodigava sempre più per rendersi perfetta secondo le aspettative di chi le era attorno.

Nonostante i grandi sforzi a nessuno andava mai bene niente del suo operato e le si chiedeva di fare sempre qualcosa in più. La frustrazione aumentava insieme all’ansia e al senso di inadeguatezza. Si manifestavano anche attacchi di panico che erano sempre più frequenti perché la ragazza si era occupata per tanto tempo degli altri dimenticando se stessa.

Un giorno capì che la perfezione è un concetto inesistente e che aveva concentrato la sua attenzione su ciò che volevano le altre persone, perdendo di vista il suo vero modo di essere e i suoi sogni. In poche parole aveva messo da parte la sua vera essenza, vivendo dietro una maschera un ruolo che non le apparteneva. Ogni giorno dimostrava agli altri e non a se stessa.

Oggi questa donna ha superato le sue paure e ha ripreso il controllo della sua vita con consapevolezza. Si è tolta di dosso quella responsabilità di essere perfetta che la rendeva sempre carica di tensione e frustrazione e questo le ha permesso di vivere senza farsi troppi problemi; ha smesso di dimostrare agli altri e ha cominciato a utilizzare il suo potenziale al meglio perché l’unica persona a dover essere soddisfatta dei propri risultati è semplicemente se stessa; ha creato delle barriere di protezione invisibili ma percettibili tra lei e chi invadeva i suoi spazi, tornando finalmente a respirare e a decidere per sé della sua vita.

La cosa che è veramente difficile, e anche davvero incredibile, è rinunciare ad essere perfetti ed iniziare il lavoro di diventare se stessi.
(Anna Quindlen)

Se anche tu stai vivendo una situazione in cui ti preoccupi di essere sempre adeguato alle aspettative degli altri e non del tuo essere, tiene a mente questi consigli:

  • Esci dalla modalità “si tira avanti” perché la vita non va affrontata, va vissuta
  • Vivi in prima persona la tua esistenza e non come un personaggio di un’altra storia. Sentiti libero di essere te stesso
  • Non focalizzare la tua attenzione sulle persone che non ti accettano per quello che sei: c’è differenza tra una critica costruttiva e un giudizio inappropriato
  • Fidati di te, asseconda le tue esigenze e non perdere d’occhio i tuoi obiettivi

Non è così facile gestire persone e circostanze ostili, ma una volta raggiunta la consapevolezza del tuo essere, osserverai tutto con occhi diversi e non avrai più paura. Se vivi in superficie, è ovvio che dovrai indossare un’armatura e difenderti da quelle che per te sono minacce per la tua felicità. Se vivi più in profondità, starai così bene con te stesso che vedrai ogni ostacolo come una prova della tua vita da superare con serenità e spirito di crescita.

Quando capirai di aver sprecato il tuo tempo dietro la necessità di dimostrare qualcosa invano, potrai finalmente lavorare sulla tua persona. Qual è il tuo ruolo in questo mondo? Hai capito chi sei e chi devi realmente essere? Vivere quotidianamente con questa curiosità e desiderio di evoluzione personale non ti permetterà più di perdere altro tempo dietro a tutto ciò che ti rende infelice. Quando assapori la felicità, dovuta alla libertà che hai raggiunto vivendo autenticamente, qualsiasi scoglio sarà come un’onda da cavalcare.

Incontra il tuo Io e guarda il mondo con lenti nuove eliminando i residui di paura e condizionamenti limitanti. Esprimi la tua vera essenza con coraggio e determinazione. Accetta le sfide e da ognuna di esse impara una lezione. Vivi davvero e sorprenditi delle meraviglie che puoi fare nella tua vita.

Sandra Ceresini

Lettura consigliata:

  • Il coraggio di essere liberi, Vito Mancuso